Farina integrale di grano duro Senatore Cappelli

La versione integrale, della farina prodotta attraverso una procedura di molitura a pietra dell’antica varietà di grano  Senatore Cappelli,  è ideale per pane, pizza e focacce.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Il frumento «Senatore Cappelli» (Triticum Durum) è un’antica varietà di grano duro che per decenni è stata la coltivazione più diffusa dell’intera Italia meridionale. Nazario Strampelli è il genetista agrario che selezionò e studiò questa varietà di grano duro omaggiando con il nome il senatore Raffaele Cappelli che gli aveva messo a disposizione il terreno per la semina sperimentale.

Definita «razza eletta» negli anni ‘30 – ’40, questa varietà presenta ariste scure e ha un’altezza di circa 1.80 m, superiore a quella del grano comune, e proprio per questo motivo è sempre a rischio «allettamento» perché il fusto tende a piegarsi a seconda dell’influenza di pioggia e vento, rendendo più difficili le operazioni di raccolta e alterando sensibilmente la resa finale per chi sceglie di coltivarlo esclusivamente secondo il metodo biologico.

Dal grano duro Senatore Cappelli si ottiene un’ottima semola per la pasta, la stessa usata dagli antichi pastai napoletani.

La farina integrale ha una consistenza polverosa ed è finalizzata alla miscelazione con ingredienti liquidi e/o grassi(acqua,olio o uova), per dare luogo a moltissimi impasti di origine tipicamente mediterranea (come il pane e la pasta). La parola “integrale” si riferisce al fatto che vengono utilizzate tutte le componenti del seme, mentre la farina bianca è limitata all’endosperma amidaceo.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Confezione

, , ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Farina integrale di grano duro Senatore Cappelli”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment